Cipolle

Ieri gran lavorio nell’orto. Tolti i cavoli cappucci malriusciti e le tegoline seminati in primavera, risistemata la terra, seminate cipolle, bietole rosse e qualche ravanello (se verranno). I pomodori ormai se ne sono andati insieme a meloni ed angurie, mentre mancano gli ultimi raccolti per melanzane e peperoni. Il peperoncino (sia quello corto che il Cayenna) attendono solo di essere essiccati per la scorta invernale necessaria per la sopravvivenza!

Una prova invece che sto facendo solo quest’anno è essiccare il basilico: ce n’è ancora in abbondanza e non so più che farne. A presto con i risultati 🙂

Prime piantine

Weekend di lavoro! La semina e’ continuata e ora posso dirmi soddisfatto. Tutte le cose previste per marzo sono sotto terra.

Ho scoperto un seme dei piselli piantati la scorsa settimana e… Era crepato, facendo spuntare la nuova pianta. Forse la terra si è un po’ asciugata in superficie, ma domani dovrebbe già piovere. Almeno cosi’ tutti i semi avranno l’umidita’ necessaria.

La foto invece riguarda le zucchine seminate tre settimane fa e ora pronte per far spuntare le prime foglie: quelle che si vedono sono i cotiledoni infatti. Maledette siano le lumache che hanno pasteggiato con grande abbondanza!

Vasi di carta

Non mi ricordo come ci sono arrivato ma ho scoperto un video bellissimo qualche giorno fa. Cosi’ mi sono detto: perche’ non provare e seminare in questo modo il basilico? Ce l’ho ancora in casa naturalmente, ma visti gli ultimi giorni sembra stia arrivando la primavera: appena sarà un po’ piu’ grande lo sposto fuori! Ecco le foto ed il video che mi ha illuminato 🙂